Clima in Sardegna

In Sardegna il clima è mediterraneo, con inverni miti, brevi e abbastanza piovosi, ed estati calde, lunghe e soleggiate, ogni tanto afose ma alimentate dalle brezze. Sulla parte pianeggiante e sulle coste, in inverno le temperature possono scendere, molto raramente, a 0 gradi nel mese di gennaio, e in estate possono raggiungere i 35 gradi nel mese di agosto.

Il sole in Sardegna è molto presente in estate come in primavera con il cielo sereno, mentre non è così notevole da dicembre a febbraio, in autunno le temperature superano i 20 gradi e l’acqua del mare mantiene il calore dell’estate. All’interno della Sardegna il clima diventa un pó più continentale.

La temperatura del mare è abbastanza calda e si puó fare il bagno da giugno a settembre, invece maggio e ottobre le temperature del mare diventano un pó piú fresche.

La Sardegna, tuttavia, è un’isola ventosa, col suo maestrale e col suo ponente. In estate quando soffiano sono le benvenute perché rendono più sopportabile il caldo. Quando , invece, soffia lo scirocco, porta delle ondate di caldo dall’Africa.

Le giornate piovose sono molto poche durante l’anno, tipico del suo clima, cioè sono più frequenti in autunno e in inverno, diminuiscono nel corso della primavera, e in estate non piove quasi mai.

La neve, invece, è abbastanza rara, ma si puó verificare nella zona montuosa e nella parte centro-nord della Sardegna.

Quando andare

Sicuramente la Sardegna va visitata nel periodo estivo, da metá giugno a metá settembre, se si intende fare una vacanza al mare e prendere il sole. Per fare i bagni, il periodo migliore va da luglio a metá settembre.

La vacanza in Sardegna ad aprile, maggio e ottobre ve la consigliamo se dovete fare delle escursioni o delle romantiche passeggiate al mare, troverete ancora tanto sole, allegria e ospitalità.

Write
1
Hi, I'm Filippo :-) Can I help you?